DIFENDERE LA VERA FEDE
printprintFacebook

A tutti voi che passate da qui: BENVENUTI
Se avete desiderio di capire che cosa insegna la Bibbia che il Magistero della Santa Chiesa, con il Sommo Pontefice ci insegna, questo Gruppo fa per voi. Non siamo "esperti" del settore, ma siamo Laici impegnati nella Chiesa che qui si sono incontrati da diverse parti d'Italia per essere testimoni anche nella rete della Verità che tentiamo di vivere nel quotidiano, come lo stesso amato Giovanni Paolo II suggeriva.
[IMG]https://c5.staticflickr.com/6/5470/30989434572_f2e3f4d713_n.jpg[/IMG]
[IMG]https://farm3.staticflickr.com/2924/14270136943_c276020ff5_o.jpg[/IMG]
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Facebook  

Fai crescere una pianta di LIMONE IN CASA non è difficile

Ultimo Aggiornamento: 13/03/2017 20.59
Autore
Stampa | Notifica email    
ONLINE
Post: 33.537
Sesso: Femminile
13/03/2017 20.40
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota

  Avete sempre desiderato una pianta di limoni in casa per una limonata fresca e biologica nei caldi periodi estivi? Oppure semplicemente volete avere dei limoni freschi quotidianamente per condire le vostre pietanze preferite o per preparare una marmellata fatta in casa? Tutto questo è possibile anche se non avete un orto.


É infatti sufficiente piantare la pianta in un vaso, che oltre a darvi squisiti limoni abbellirà la vostra casa con i suoi profumati fiori bianchi e delicati. Basta conoscere poche nozioni della botanica, anche per chi non ha il pollice verde!


Vediamo allora insieme nei PROSSIMI PASSI i 7 segreti per far crescere il limone in casa propria!


Risultati immagini per limone in casa











Fraternamente CaterinaLD

"Siamo mendicanti e chiediamo agli altri anche le loro idee, come la staffetta della posta che riceve il documento dalle mani di uno e poi corre per darlo ad un altro. Faccio una timida parafrasi delle parole di chi ci ha preceduto nel cammino della fede, per annunciarle ad altri."
(fr. Carlos Alfonso Azpiroz Costa OP
Maestro dell’Ordine)
Regolazione sedile guida per una confortevole postura di guidaFreemont forumuna28/09/2017 23.23 by Stefano Bellini.2016
Chi casa dolce casa EPISODI onlineANIME E MANGA FORUM - TOP...casa26/09/2017 11.25 by animemanga
5 cartoni animati di robot che forse non conoscevateImpero dei Cartoninon22/10/2017 19.01 by =Koji Kabuto=
ONLINE
Post: 33.537
Sesso: Femminile
13/03/2017 20.42
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota



COME E QUANDO PIANTARLI

La prima cosa da fare è piantare il seme del limone, non c’è bisogno di comprare la pianta di limone già germogliata. Dovete procurarvi un vaso di circa 30 centimetri di profondità, ed un terriccio ricco di sostanze nutritive.

Riempite per bene il vaso del terriccio, dopodiché posizionate il seme a circa quattro dita dalla superficie ed innaffiate. Nel giro di 4-6 settimane il seme inizierà già a germogliare, a questo punto dovete farlo crescere fino a 15-20 centimetri circa. Ora potete rinvasarlo, il periodo migliore per questa operazione è quello primaverile, quando la temperatura sarà molto calda e favorirà la crescita sana e rigogliosa della pianta.

 

Vediamo nel PASSO 3 come difendere il nostro limone dal freddo dell’inverno.

limone-come-coltivare-semi




Fraternamente CaterinaLD

"Siamo mendicanti e chiediamo agli altri anche le loro idee, come la staffetta della posta che riceve il documento dalle mani di uno e poi corre per darlo ad un altro. Faccio una timida parafrasi delle parole di chi ci ha preceduto nel cammino della fede, per annunciarle ad altri."
(fr. Carlos Alfonso Azpiroz Costa OP
Maestro dell’Ordine)
ONLINE
Post: 33.537
Sesso: Femminile
13/03/2017 20.43
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota


COME AFFRONTARE L’INVERNO


Come la maggior parte delle piante, anche quella del limone soffre le temperature troppo rigide dell’inverno. Quindi con le prime gelate, quando inizia a fare molto freddo e le temperature si abbassano drasticamente, dovete portare la pianta in casa. Allo stesso tempo però la pianta non deve essere posizionata in luoghi eccessivamente secchi, poiché ha bisogno anche di umidità per crescere. Vi consiglio quindi di acquistare delle tele che si vendono in commercio appositamente per coprire le piante nei periodi invernali, in linea di massima la temperatura non deve scendere al di sotto dei 12 gradi.


Nel PASSO 4 vi spiegheremo come e quando concimare la pianta.

coprire-protezione-dal-freddo-inverno-limoni-pianta



Fraternamente CaterinaLD

"Siamo mendicanti e chiediamo agli altri anche le loro idee, come la staffetta della posta che riceve il documento dalle mani di uno e poi corre per darlo ad un altro. Faccio una timida parafrasi delle parole di chi ci ha preceduto nel cammino della fede, per annunciarle ad altri."
(fr. Carlos Alfonso Azpiroz Costa OP
Maestro dell’Ordine)
ONLINE
Post: 33.537
Sesso: Femminile
13/03/2017 20.47
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota


COME E QUANDO CONCIMARE


Il limone è un agrume, ed in quanto tale necessita di un terreno pieno di sali minerali, come l’azoto, il potassio ed il fosforo. La pianta ha bisogno di queste sostanze nutritive principalmente in primavera, il periodo in cui nascono i frutti, ma è opportuno dosarle per tutto l’anno. Ricordatevi che la pianta di limone per crescere ha anche bisogno di manganese, molibdeno, rame, zinco e ferro. Sarà necessario aggiungere elementi di origine vegetale ed animale (ovviamente si tratta di escrementi animali, debitamente trattati, essiccati, se ne trovano in commercio), quindi potete concimare la pianta con un compost di casa, l’importante è che non superi il 10%.


 

Nel PASSO 5 vediamo come e quando rinvasare correttamente.


 

concime-come-concimare-pianta-di-limoni

 





Fraternamente CaterinaLD

"Siamo mendicanti e chiediamo agli altri anche le loro idee, come la staffetta della posta che riceve il documento dalle mani di uno e poi corre per darlo ad un altro. Faccio una timida parafrasi delle parole di chi ci ha preceduto nel cammino della fede, per annunciarle ad altri."
(fr. Carlos Alfonso Azpiroz Costa OP
Maestro dell’Ordine)
ONLINE
Post: 33.537
Sesso: Femminile
13/03/2017 20.49
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota


COME E QUANDO RINVASARE


Crescendo le piante di limoni naturalmente sviluppano le loro radici, quindi è necessario rinvasarle. Vi consiglio di fare questa operazione tra la fine della primavera e l’inizio dell’estate. Quando la pianta è ancora giovane il rinvaso va fatto ogni 2-3 anni, quando diventa adulta invece va fatta ogni 4 anni. Il rinvaso definitivo dovrà essere fatto quando utilizzerete un vaso del diametro di 70-80 centimetri. Vi sconsiglio di utilizzare i vasi di plastica, molto meglio vasi di terracotta o di pietra.


 


Vediamo insieme nel PASSO 6 un’altra operazione importante ed estremamente delicata: la potatura.


 

cambiare-vaso-rinvasare-limone-pianta





Fraternamente CaterinaLD

"Siamo mendicanti e chiediamo agli altri anche le loro idee, come la staffetta della posta che riceve il documento dalle mani di uno e poi corre per darlo ad un altro. Faccio una timida parafrasi delle parole di chi ci ha preceduto nel cammino della fede, per annunciarle ad altri."
(fr. Carlos Alfonso Azpiroz Costa OP
Maestro dell’Ordine)
ONLINE
Post: 33.537
Sesso: Femminile
13/03/2017 20.51
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota


COME E QUANDO POTARE


La potatura deve garantire l’estetica, la salute e la sicurezza della pianta. Dovete potare rispettando la sua forma naturale e senza essere troppo invasivi, altrimenti la pianta stessa rischia di morire e di cadere, mandando in fumo tutto il vostro lavoro. Il periodo ideale per la potatura della pianta è tra la fine dell’inverno e l’inizio di marzo, quindi nel periodo compreso tra febbraio e marzo. Tagliate solo quei rami secchi che non siano portanti, in questo modo assicurerete alla pianta luce ed aria fondamentali per la sua sopravvivenza.

Nel PASSO 7 vi spiegheremo come e quando innaffiare la pianta.

potare-tagliare-pianta-limoni
 



Fraternamente CaterinaLD

"Siamo mendicanti e chiediamo agli altri anche le loro idee, come la staffetta della posta che riceve il documento dalle mani di uno e poi corre per darlo ad un altro. Faccio una timida parafrasi delle parole di chi ci ha preceduto nel cammino della fede, per annunciarle ad altri."
(fr. Carlos Alfonso Azpiroz Costa OP
Maestro dell’Ordine)
ONLINE
Post: 33.537
Sesso: Femminile
13/03/2017 20.53
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota


COME E QUANDO ANNAFFIARE


La pianta di limone ha bisogno di essere innaffiata regolarmente, senza eccessi e senza periodi troppo lunghi di secchezza. Il terreno deve essere sufficientemente umido, ma non devono assolutamente esserci ristagni d’acqua. Verso la fine della primavera, quando cominceranno a comparire i primi fiori, dovete intensificare l’innaffiamento, permettendo così ai frutti di maturare alla fine dell’estate. Ricordate che le foglie gialle sono sinonimo di secchezza, quindi in questi casi sarebbe opportuno aumentare l’innaffiatura.


Continuate nell’ULTIMO PASSO per scoprire come difendere la pianta dai parassiti.


 

annaffiare-bagnare-pianta-di-limoni








Fraternamente CaterinaLD

"Siamo mendicanti e chiediamo agli altri anche le loro idee, come la staffetta della posta che riceve il documento dalle mani di uno e poi corre per darlo ad un altro. Faccio una timida parafrasi delle parole di chi ci ha preceduto nel cammino della fede, per annunciarle ad altri."
(fr. Carlos Alfonso Azpiroz Costa OP
Maestro dell’Ordine)
ONLINE
Post: 33.537
Sesso: Femminile
13/03/2017 20.55
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota


COME DIFENDERSI DAI PARASSITI
Come ogni pianta, anche quella di limone corre il rischio di essere attaccata da parassiti. Tra quelli più pericolosi per il limone c’è un particolare fungo, che colpisce la pianta rendendo secchi i rami e le foglie. Per eliminare questo fungo dovete tagliare i rami secchi.

Un altro fungo, piuttosto pericoloso per la pianta di limone, colpisce invece direttamente la corteccia, arrivando fino alle radici che rischiano di marcire. In questi casi dovete eliminare i pezzi di corteccia colpiti e mettere sulle “ferite” dei sali rameici. Altri insetti che colpiscono le piante sono le cocciniglie: per eliminarli togliete la patina bianca dalle foglie, passandoci sopra un batuffolo di cotone imbevuto di alcol.
 

Ora potete iniziare la coltivazione del limone direttamente in casa vostra.


parassiti-limoni-curare-disinfestare-limoni



Fraternamente CaterinaLD

"Siamo mendicanti e chiediamo agli altri anche le loro idee, come la staffetta della posta che riceve il documento dalle mani di uno e poi corre per darlo ad un altro. Faccio una timida parafrasi delle parole di chi ci ha preceduto nel cammino della fede, per annunciarle ad altri."
(fr. Carlos Alfonso Azpiroz Costa OP
Maestro dell’Ordine)
ONLINE
Post: 33.537
Sesso: Femminile
13/03/2017 20.59
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota

 ULTERIORI CONSIGLI


Gli alberi di limone richiedono molta luce solare, soprattutto quando stanno germogliando. L’ideale è metterli vicino alla finestra o in una posizione nel giardino in cui riceva molto sole. In qualsiasi caso, potete ricorrere ad una luce artificiale per favorirne la crescita.

Metodo per la germinazione dei semi di limone

  • Per prima cosa, dovete inumidire previamente la terra del vaso. Per farlo, mettete una parte della terra in una bacinella ed aggiungete dell’acqua, in modo che la terra sia ben umida.
  • In seguito, inumidite il vaso e riempitelo con la terra. Ricordate di lasciare qualche centimetro libero nella parte superiore.
  • Aprite il limone e scegliete i semi che considerate più pieni di vita. In seguito, portateli alla bocca e succhiateli fino a quando il sapore di limone non sarà scomparso. Sappiate che i semi devono essere umidi per poter germinare. Cercate di piantarli, quindi, subito dopo averli tenuti in bocca.
  • Piantate i semi ad 1,2 cm sotto terra, copriteli ed innaffiateli delicatamente con un bottiglia oppure con un nebulizzatore.
  • Coprite il vaso con della plastica traspirabile che vi permetta di mantenere i semi caldi e umidi. Potete usare la pellicola da cucina oppure una busta per la spazzatura con alcuni buchi.
  • Ricordate di mettere il recipiente in un luogo caldo in cui arrivi la luce del sole. Dovete controllare di frequente, poiché non dovete mai lasciare che la terra sia completamente secca. L’eccesso di calore o umidità può far marcire i semi, per cui fate in modo di equilibrare questi due elementi.
  • Trascorse due o tre settimane, inizierete a vedere il germoglio uscire dalla terra. In questo momento dovete togliere la plastica e mettere la piantina sotto la luce solare diretta.
  • Infine, ricordate di prendervi cura della vostra pianta tutti i giorni fornendole acqua, luce solare e concime organico.






Fraternamente CaterinaLD

"Siamo mendicanti e chiediamo agli altri anche le loro idee, come la staffetta della posta che riceve il documento dalle mani di uno e poi corre per darlo ad un altro. Faccio una timida parafrasi delle parole di chi ci ha preceduto nel cammino della fede, per annunciarle ad altri."
(fr. Carlos Alfonso Azpiroz Costa OP
Maestro dell’Ordine)
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 17.00. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com