DIFENDERE LA VERA FEDE
printprintFacebook

A tutti voi che passate da qui: BENVENUTI
Se avete desiderio di capire che cosa insegna la Bibbia che il Magistero della Santa Chiesa, con il Sommo Pontefice ci insegna, questo Gruppo fa per voi. Non siamo "esperti" del settore, ma siamo Laici impegnati nella Chiesa che qui si sono incontrati da diverse parti d'Italia per essere testimoni anche nella rete della Verità che tentiamo di vivere nel quotidiano, come lo stesso amato Giovanni Paolo II suggeriva.
[IMG]https://c1.staticflickr.com/5/4748/27841426379_9bf512edf8_n.jpg[/IMG] [IMG]https://farm3.staticflickr.com/2924/14270136943_c276020ff5_o.jpg[/IMG]
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Facebook  

Aiutiamo i giovani e non a riscoprire i PROMESSI SPOSI

Ultimo Aggiornamento: 12/01/2018 13.18
Autore
Stampa | Notifica email    
OFFLINE
Post: 34.836
Sesso: Femminile
12/01/2018 13.16
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota


Promessi sposi: frasi celebri di Manzoni

I PROMESSI SPOSI: FRASI IMPORTANTI

Questa rassegna delle frasi più celebri del libro di Alessandro Manzoni ci fornisce un quadro per assaporare alcuni passi specifici del romanzo e permette di rivivere le avventure dei protagonisti dei Promessi Sposi.
Ecco le più famose, sicuramente le avrete lette a scuola insieme all’insegnante, vediamole insieme.

  • "Or bene, gli disse il bravo all’orecchio, ma in tono solenne di comando, questo matrimonio non s’ha da fare, né domani, né mai." Questo sono le celeberrime parole pronunciate dai bravi a Don Abbondio, il curato del paese, che annullerà la cerimonia delle nozze tra Renzo e Lucia.
     
  • "Mala cosa nascer povero, il mio caro Renzo": Perpetua a Renzo nel  capitolo II
     
  • "Perché noi siam come il mare, che riceve acqua da tutte le parti, e la torna a distribuire a tutti i fiumi", Fra' Galdino ad Agnese e Lucia, capitolo III
     
  • "È uno de' vantaggi di questo mondo, quello di poter odiare ed esser odiati, senza conoscersi" Capitolo IV, frase pronunciata dal sapiente Fra Cristoforo.
     
  • "Chi dava a voi tanta giocondità è per tutto; e non turba mai la gioia de' suoi figli, se non per prepararne loro una più certa e più grande" Capitolo  VIII
     
  • "Una delle più gran consolazioni di questa vita è l'amicizia; e una delle consolazioni dell'amicizia è quell'avere a cui confidare un segreto." Capitolo  XI
     
  • "E lo sposo se n'andò, col cuore in tempesta, ripetendo sempre quelle strane parole: a questo mondo c'è giustizia, finalmente! Tant'è vero che un uomo sopraffatto dal dolore non sa più quel che si dica", Capitolo III
     
  • "All’avvocato bisogna raccontar le cose chiare: a noi tocca poi a imbrogliarle", Avvocato Azzeccagarbugli a Renzo: già il soprannome, d’altronde, è chiarificatore dell’indole del personaggio.
     
  • "Non sono io che ho cercato guai, ma sono i guai che hanno cercato me"… Questa frase, pronunciata da Lucia, è seconda solo all’Addio ai monti della stessa protagonista.
     
  • "All'uomo impicciato, quasi ogni cosa è un nuovo impiccio!", CapitoloXVI
     
  • "Dio perdona tante cose, per un'opera di misericordia." Capitolo XXI
     
  • "Ma cos'è la storia senza la politica? Una guida che cammina, cammina, con nessuno dietro che impari la strada, e per conseguenza butta via i suoi passi; come la politica senza la storia è uno che cammina senza guida." Capitolo XXVII
     
  • "Da tante cose dipende la celebrità de' libri!" Capitolo XXXIII
     
  • "Venne la dispensa, venne l'assolutoria, venne quel benedetto giorno: i due promessi andarono, con sicurezza trionfale, proprio a quella chiesa, dove, proprio per bocca di don Abbondio, furono sposi. Un altro trionfo, e ben più singolare, fu l'andare a quel palazzotto; e vi lascio pensare che cose dovessero passar loro per la mente, in far quella salita, all'entrare in quella porta…" Si chiude così il romanzo di Alessandro Manzoni.

 PROMESSI SPOSI – TUTTO PER STUDIARE

Tutto quello di cui hai bisogno per studiare e approfondire il romanzo dei Promessi Sposi, lo trovi a questi link:

Se  non riuscite a fare il commento al romanzo, vi aiutiamo noi!  Cliccate qui: 

Dovete fare un tema in classe sui Promessi Sposi?
Ecco i nostri indispensabili consigli: Tema sui Promessi Sposi svolto




TEMA SUI PROMESSI SPOSI SVOLTO

 Prima o poi nella carriera scolastica di ciascun studente, capita di dover affrontare lo scoglio del tema sui Promessi Sposi di Alessandro Manzoni.
Per scrivere un buon tema sui Promessi Sposi sarebbe necessario averlo letto e analizzato l'opera, o almeno conoscere la trama in generale; ma state tranquilli, siamo qui apposta per aiutarvi: vi forniamo tutte le linee guida per studiareapprofonditamente il romanzo e per elaborare un buon tema sui Promessi Sposi.

 

Clicca qui per consultare gratuitamente tutte le risorse per studiare i Promessi Sposi: Promessi Sposi: riassunto, analisi e temi svolti

Tema Svolto sui Promessi Sposi
(Foto Ed. Hoepli)

PROMESSI SPOSI TEMA SVOLTO

 Per avere un’idea di ciò che vi proponiamo per approfondire e studiare il romanzo e per farne un buon tema, vi diamo alcune informazioni utili per familiarizzare con la trama del romanzo dei Promessi Sposi, i personaggi protagonisti e alcuni temi caldi dell'opera.
Il tema sarà differente a seconda della traccia da svolgere, è ovvio, perciò vi forniremo alcune dritte sulle tematiche più frequenti nelle tracce dei temi sull'argomento e un inquadramento generale.

TEMA SU MANZONI E I PROMESSI SPOSI

 Ecco alcune tematiche da affrontare per un corretto svolgimento della traccia. Iniziate con Manzoni e il romanticismo: la sua biografia e la sua visione sociale e morale sul periodo storico in questione. Approfondite l’argomento Manzoni e Promessi Sposi: inquadramento della trama e indicazioni specifiche sul romanzo. La questione della lingua: nazionale, dialettale, mista?
Come la conversione di Manzoni ha influito sullo sviluppo della sua vita e sull'evoluzione della sua opera. Quali, a grandi linee, le tappe di avvicinamento alla stesura finale del romanzo dal punto di vista linguistico (che è poi quello principale). Tracciare le problematiche dell'opera in generale.

TEMA PROMESSI SPOSI IN GENERALE

Trattare tutti i temi principali e la trama: che tipo di romanzo è, quando è stato scritto, inquadramento generale della trama. Numerose e complesse sono le tematiche affrontate dall'autore nell'opera, l’amore, la guerra, la malattia, la violenza e gli inganni, la carestia, la giustizia.
Cercare di focalizzare gli argomenti e inquadrare l’opera storicamente,  le questioni morali, il linguaggio usato. Rilevanti sono il tema religioso e quello politico che influenzano fortemente l’opera.

TEMA PERSONAGGI PROMESSI SPOSI

 I personaggi immortalati nel romanzo appaiono fin da subito ben delineati; saprai riconoscere la paura e la negligenza in don Abbondio, il coraggio in Renzo, la fede in Lucia, la cattiveria in don Rodrigo, la pietà dell’Innominato.
Ecco per te tutte le informazioni nel dettaglio sui Personaggi dei Promessi Sposi.
Clicca qui, invece, per consultare un tema svolto sui personaggi da cui trarre spunto:

TEMA PROMESSI SPOSI: RENZO

Renzo, insieme all’amata Lucia,è il protagonista dell’opera. Lui sarà costretto a vivere tante peripezie per raggiungere il suo unico scopo: metter su famiglia con la sua promessa sposa. Ci vorranno ben 38 capitoli tra carestie e guerre, disillusioni e malattie, ma alla fine il nostro protagonista ce la farà!
Che tipo di personaggio è Renzo? Incarna gli ideali romantici del periodo? Fare un ritratto esaustivo del protagonista maschile del romanzo: è davvero un ingenuo, sprovveduto e ignorante (il famoso ragazzone, come lo chiama Don Abbondio) ragazzo?
E' in realtà un giovanotto abbastanza astuto, che saprà cavarsela egregiamente in tutto quello che affronterà. È certamente ingenuo e si troverà a soccombere talvolta, ma alla fine il suo coraggio e la sua perseveranza verranno premiati. Tracciare le fasi nella sua evoluzione.

TEMA SU GERTRUDE DEI PROMESSI SPOSI

La famosa Monaca di Monza: La figura di Suor Gertrude è una delle più contraddittorie e affascinanti tra quelle che Alessandro Manzoni descrive nel romanzo dei Promessi  Sposi. Il personaggio, che si incontra nel capitolo IX e viene descritto come la figlia di un influente principe di Milano, è ispirato a Marianna de Leyva, una donna realmente esistita.
Il suo comportamento si mostra poco conforme alle regole ferree del convento: sotto il velo si intravedono i capelli lunghi anziché corti, la  tonaca che indossa è più stretta del dovuto, il suo aspetto ha un qualcosa di morboso e poco trasparente. Spiegare quindi chi è e che ruolo svolge all’interno della trama del romanzo. Il suo soggiorno da bambina in convento, la sua storia con il giovane servitore di casa, il suo periodo a casa prima dell’ingresso definitivo in convento, il suo primo incontro con Egidio.
Spiegare poi le figure di Gertrude e Lucia e i fondamentali temi sull’amore e sulla fede: nel convento in cui vive Gertrude arrivano per caso Lucia con sua madre Agnese, fuggite dal paese dopo che don Rodrigo ha tentato di rapire la giovane. La monaca di Monza si affeziona in maniera sincera a Lucia e si appassiona alla sua storia, ma l’Innominato si rivolge ad Egidio e chiede di corromperla conducendo Lucia fuori dal convento con una scusa, in modo che i Bravi possano rapirla e condurla da don Rodrigo. Anche se è una donna provata dal peccato, Gertrude appare come un’altra povera vittima della civiltà del tempo. 
Per conoscere più approfonditamente questo intrigante personaggio clicca qui:

TEMA SU DON ABBONDIO DE I PROMESSI SPOSI

Don Abbondio è una delle figure più interessanti del romanzo: né buono né cattivo, in esso vediamo tutta la dote ironica proveniente dalla penna del Manzoni.

GIUSTIZIA NEI PROMESSI SPOSI

È uno dei temi portanti del romanzo, dal momento che l'intera vicenda prende avvio da un sopruso ai danni di due poveri giovani, Renzo e Lucia. Il Manzoni fa una lunga digressione sui provvedimenti di legge emanati dallo Stato di Milano che minacciavano pene severissime contro gli sgherri dei signorotti locali, ma che non venivano applicate, come si vede nel romanzo. Renzo stesso sarà vittima dell’ingiustizia, quando, recatosi dall’avvocato Azzeccagarbugli si renderà conto che vinceranno sempre i forti schiacciando i più deboli della società. La giustizia non protegge i poveri e i contadini dalle prepotenze dei signori.
È ancora Renzo a sperimentare il lato negativo della giustizia, diventando vittima di un arresto  in seguito al tumulto di S. Martino a Milano. Il giovane non ha commesso alcun delitto né ha preso parte all'assalto dei forni, tuttavia il suo discorso in piazza attira l'attenzione di un poliziotto che lo farà arrestare il mattino seguente in modo subdolo. Renzo è comunque costretto alla fuga e a diventare "latitante" per evitare l'arresto, andando a rifugiarsi nel Bergamasco pur essendo innocente. Sembra perciò una parodia grottesca della giustizia: Renzo dovrebbe essere tutelato e non accusato di colpe che non ha.
Rivolgere l’attenzione a tutti gli abusi e le storture nell'applicazione della legge presenti nel romanzo.

PROMESSI SPOSI: LA PESTE

Una tematica particolare presente nei Promessi Sposi è la peste, che colpisce sia i giusti che i cattivi.

ROMESSI SPOSI: RIASSUNTO E ANALISI: LE FONTI PER STUDIARE

Non hai letto il romanzo di Alessandro Manzoni? Non ti allarmare, ci pensiamo noi! Ti forniamo tutte le fonti per studiare ciò di cui hai bisogno.

Ora hai tutti gli strumenti per diventare specialista sui Promessi Sposi e affrontare qualsiasi traccia di tema sul romanzo!

COME SCRIVERE UN TEMA: LE GUIDE

 Ora che avete superato l'ostacolo e siete padroni della materia, avete ancora il blocco dello scrittore? Ora che sapete proprio tutto sul romanzo dei Promessi Sposi non è il momento di essere insicuri! Se però vi servisse ancora un piccolo aiuto ecco due utili guide:

Buon lavoro ragazzi!



Fraternamente CaterinaLD

"Siamo mendicanti e chiediamo agli altri anche le loro idee, come la staffetta della posta che riceve il documento dalle mani di uno e poi corre per darlo ad un altro. Faccio una timida parafrasi delle parole di chi ci ha preceduto nel cammino della fede, per annunciarle ad altri."
(fr. Carlos Alfonso Azpiroz Costa OP
Maestro dell’Ordine)
Serena Williams, testimone di Geova non festeggia i compleanni, ma...APOCALISSEnon11/09/2018 18.45 by Max Cava
Excel non riconosce valori numericiExcel Forumnon28/08/2018 18.18 by idelfini
Trasporto eccezionale ... e quasi non sentirloFreemont forumnon13/09/2018 15.11 by Davide_DG
OFFLINE
Post: 34.836
Sesso: Femminile
12/01/2018 13.18
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota


PROMESSI SPOSI: COMMENTO

Fare un commento ad un opera così complessa e articolata come i Promessi Sposi di Alessandro Manzoni non è per nulla semplice! Da dove cominciare? Occorre tenere in considerazione la genesi, la trama, il riassunto del romanzo di Manzoni e l'analisi dei personaggi.
Quale argomento affrontare per primo e quale approfondire? Detto fatto: ti forniamo tutti gli strumenti per studiare velocemente i Promessi Sposi. Troverai un commento all'opera già fatto, un tema svolto e la spiegazione di come scriverlo da solo in maniera strutturata.

 

Non perderti tutte le risorse gratuite per studiare i Promessi Sposi:
Promessi Sposi: riassunto, analisi e temi svolti

Commento ai Promessi Sposi

(Ed: Sellerio editore Palermo)

PROMESSI SPOSI: COMMENTO E ANALISI SVOLTI DA NOI

L’amore tra Renzo e Lucia, le vicende storiche, don Abbondio e Gertrude, la peste, la carestia, la religione, sono alcuni tra gli elementi fondamentali che compongono il romanzo dei Promessi Sposi di Alessandro Manzoni. L'interesse per la storia e il bisogno di una forma d'arte che consentisse di raggiungere un pubblico più popolare, suggeriscono al Manzoni di comporre un romanzo storico, che intrecci ad eventi realmente accaduti degli eventi immaginari ma verisimili. L'autore sceglie per l'ambientazione il XVII secolo, un periodo di decadenza dell'Italia sottomessa agli Spagnoli ed economicamente assai impoverita.
Il Manzoni finge di aver ritrovato un manoscritto anonimo che narrava una storia espressa in uno stile scorretto e pesante; e di aver deciso di riscriverlo. La finzione serve al Manzoni per dare una patina di storicità anche agli avvenimenti immaginari; per esprimere dei giudizi con una veste di oggettività; per fornire un esempio della lingua che propone all'Italia.
Il poeta compone una prima bozza dal titolo Fermo e Lucia, che divenne poi Gli sposi promessi, infine I promessi sposi. Tra le prime due redazioni e la definitiva si evidenziano queste differenze:
TEOLOGICA: Don Rodrigo muore disperato, ed è destinato all'Inferno. Nella definitiva, si lascia sospeso il giudizio sul destino ultraterreno del signorotto, che dunque potrebbe anche salvarsi.
LETTERARIA: Le prime redazioni contenevano digressioni troppo vaste, e alcuni episodi di gusto troppo romantico (morte di don Rodrigo sopra un cavallo impazzito…). La definitiva è improntata ad un lucido equilibrio di episodi e situazioni.
LINGUISTICA : La questione della lingua. Manzoni osserva che l'Italia, pur avendo una elegantissima lingua letteraria, fosse priva di una lingua veramente parlata simile alla francese. Per fornire alla nazione unità linguistica assunse come modello "il fiorentino delle persone colte".

COMMENTO AI PROMESSI SPOSI: LA SCALETTA

Il romanzo dei Promessi Sposi è uno dei più letti e studiati di tutta la letteratura italiana. Vi sarà capitato innumerevoli volte di dover affrontare un commento all’opera, senza però sapere da che parte iniziare. Ma come si fa un commento del romanzo dei Promessi Sposi? 
Un commento ben strutturato richiede diversi elementi da analizzare, dai personaggi alla critica personale. Per cui vediamo insieme quali sono gli strumenti necessari per poter commentare i Promessi Sposi. In più troverai gli spunti utili per studiare e ripassare tutti i riassunti della trama del romanzo di Alessandro Manzoni.

  • Per prima cosa è necessario contestualizzare l’opera, ovvero il periodo storico in cui è stato scritto, con una breve nota biografica dell’autore.
  • Si passa poi al riassunto del romanzo, sottolineando i dati salienti, gli eventi particolari della trama.
  • Successivamente occorre analizzare i temi che caratterizzano i Promessi Sposi: l’amore, la fede, la perenne lotta tra bene e male, la giustizia sono alcuni dei cardini caratterizzanti il romanzo e vanno sottolineati con una breve spiegazione. È bene non trascurare l’ambientazione e il tempo della narrazione: i luoghi dove si svolge e il tempo in cui avviene la vicenda e in quanto tempo questa si svolge.
  • Si passa poi all'analisi dei personaggi: si inizia dai due protagonisti, per poi continuare con gli altri  personaggi che compaiono nella vicenda: di tutti bisogna fare una descrizione fisica e psicologica; sarà necessario specificare il loro ruolo all'interno del racconto, e in quali rapporti si trova con gli altri personaggi.
  • Infine, sarà importante sottolineare il messaggio dell’autore: nonostante gli intoppi e le vicissitudini, Renzo e Lucia si sposeranno grazie alla volontà divina. La divinità gioca un ruolo fondamentale ed è una chiave di lettura importante: i due giovani sono destinati a stare insieme, la fede di Lucia la salverà da molti pericoli e alla fine, anche se ogni cosa sembra remare contro, il bene superiore trionferà.

Se hai bisogno di maggiori dettagli sui capitoli dei Promessi Sposi per poter formulare un commento esaustivo, ecco un link utilissimo:

PROMESSI SPOSI: RIASSUNTO, TRAMA, GENESI E ANALISI

Dopo un breve commento esemplificativo al romanzo e la spiegazione di come fare un commento ai Promessi Sposi (ma vale anche per altre opere), ti forniamo il materiale necessario per cavartela da solo, sia che tu possa trovarti a svolgere un tema o a ripassare la lezione.






Fraternamente CaterinaLD

"Siamo mendicanti e chiediamo agli altri anche le loro idee, come la staffetta della posta che riceve il documento dalle mani di uno e poi corre per darlo ad un altro. Faccio una timida parafrasi delle parole di chi ci ha preceduto nel cammino della fede, per annunciarle ad altri."
(fr. Carlos Alfonso Azpiroz Costa OP
Maestro dell’Ordine)
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 08.02. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com