DIFENDERE LA VERA FEDE
printprintFacebook

A tutti voi che passate da qui: BENVENUTI
Se avete desiderio di capire che cosa insegna la Bibbia che il Magistero della Santa Chiesa, con il Sommo Pontefice ci insegna, questo Gruppo fa per voi. Non siamo "esperti" del settore, ma siamo Laici impegnati nella Chiesa che qui si sono incontrati da diverse parti d'Italia per essere testimoni anche nella rete della Verità che tentiamo di vivere nel quotidiano, come lo stesso amato Giovanni Paolo II suggeriva.
[IMG]https://c1.staticflickr.com/5/4748/27841426379_9bf512edf8_n.jpg[/IMG] [IMG]https://farm3.staticflickr.com/2924/14270136943_c276020ff5_o.jpg[/IMG]
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Facebook  

OGNI MARTEDI' Devozione e contemplazione del Volto Santo di Gesù

Ultimo Aggiornamento: 15/03/2018 12.11
Autore
Stampa | Notifica email    
OFFLINE
Post: 34.836
Sesso: Femminile
13/02/2018 08.22
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota


  LA DEVOZIONE

Volto Santo, contemplazione in vista della ricompensa
ECCLESIA 13-02-2018

Pochi lo sanno ma oggi, nel martedì "grasso" di Carnevale che precede l’inizio della Quaresima, cade la festa del Volto Santo di Gesù, secondo la volontà divina che Nostro Signore rivelò ottant’anni fa alla beata Maria Pierina de Micheli (1890-1945). La festa è al momento celebrata solo in alcune parrocchie o congregazioni nate per diffondere il culto del Volto Santo, ma non è ancora estesa alla Chiesa universale, ragione per la quale possiamo invitare ogni fedele a impegnarsi, ciascuno secondo i propri doni, a propagare questa devozione tanto cara a Dio e che ci aiuta a comprendere meglio i ricchissimi significati dei tanti passi delle Sacre Scritture che si riferiscono al volto divino, come per esempio il Salmo 79: “Rialzaci, Signore, nostro Dio, fa’ splendere il tuo volto e noi saremo salvi”.

Tale devozione ricorda la necessità di riparare gli oltraggi arrecati al Volto Santo, che durante la Passione fu schiaffeggiato, ricoperto di sputi, graffiato, coronato di spine e nei secoli ha continuato a subire ogni tipo di offesa. La contemplazione di quel volto, fine ultimo dell’uomo, sarà la ricompensa eterna per i giusti e si comprende allora perché schiere di anime del Paradiso hanno nutrito una grandissima pietà verso il Volto Santo. Per brevità ci limitiamo a ricordare una grande mistica del XIII secolo come santa Matilde (“Nessuno di loro sarà mai separato da Me”, le rivelò Gesù, parlando di chi celebrava con amore “la memoria della dolcissima faccia del Signore”), il venerabile Leo Dupont (1797-1876), chiamato “l’Apostolo del Volto Santo”, la serva di Dio suor Maria de Saint-Pierre (1816-1848), alla quale Gesù disse di cercare “delle Veroniche, le quali astergano e onorino il mio Divin Volto che ha pochi adoratori”, santa Teresa del Bambin Gesù (1873-1897), che volle presto aggiungere al suo nome religioso le parole “e del Volto Santo”.

Proprio all’epoca di santa Teresina, nel XIX secolo, si sono moltiplicate le rivelazioni celesti aventi al centro il Volto Santo, poi proseguite nel XX secolo e culminate con i messaggi a suor Maria Pierina. La beata, rimasta orfana del padre ad appena diciotto mesi dalla nascita, aveva provato fin da bambina un intenso amore per Gesù, favorito dalla grande fede della madre. Da questo amore sgorgò il desiderio di consolare Nostro Signore dopo un fatto avvenuto il Venerdì Santo del 1902. La piccola, che aveva appena undici anni e mezzo, sentì una voce ben distinta mentre era in fila per baciare il Crocifisso: “Nessuno mi dà un bacio d’amore in volto, per riparare il bacio di Giuda”. Stupendosi che nessuno avesse udito quella voce, disse tra sé: “Te lo do io il bacio d’amore, Gesù, abbi pazienza!”. E appena arrivò il suo turno, baciò il Crocifisso in volto con tutto lo slancio del suo cuore.

Le sue esperienze mistiche si intensificarono dopo l’ingresso tra le Figlie dell’Immacolata Concezione, esperienze che visse nel nascondimento. Fu il venerabile Ildebrando Gregori (1894-1985) - suo confessore a Roma nel periodo in cui la beata faceva la spola tra la capitale e Milano per gli incarichi legati alla congregazione, e prosecutore della propagazione del culto al Volto Santo anche dopo la morte di Madre Pierina - a esortarla a diffondere gli scritti contenuti nel suo diario. Nell’orazione notturna del primo venerdì di Quaresima del 1936, la suora fu prima resa partecipe delle terribili sofferenze nel Getsemani e poi si sentì rivolgere da Gesù, con il volto velato di sangue e profondamente triste, questa richiesta: “Voglio che il mio Volto, il quale riflette le pene intime del mio animo, il dolore e l’amore del mio Cuore, sia più onorato. Chi mi contempla, mi consola”. Il Martedì Santo, il Signore le promise: “Ogni volta che si contempla la mia Faccia, verserò l’amor mio nei cuori e per mezzo del mio Santo Volto si otterrà la salvezza di tante anime”.

Il primo martedì del 1937, Gesù spiegò l’intimo legame tra la devozione al suo Sacro Cuore e quella al Santo Volto: “Potrebbe essere che alcune anime temano che la devozione e il culto del mio Santo Volto diminuiscano quella del mio Cuore. Di’ loro che, al contrario, sarà completata e aumentata. Contemplando il mio Volto le anime parteciperanno alle mie pene e sentiranno il bisogno di amare e di riparare. Non è forse questa la vera devozione al mio Cuore?”. Il 31 maggio del 1938, nella festa della Visitazione, Madre Pierina vide la Beata Vergine con in mano uno scapolare, formato da due flanelline bianche. La prima flanellina recava l’immagine del Santo Volto di Gesù con la scritta Illumina, Domine, Vultum Tuum super nos(“Illuminaci col Tuo Volto, o Signore”); la seconda, l’Eucaristia circondata da molteplici raggi e con la scritta Mane nobiscum, Domine (“Rimani con noi, Signore”).

Disse la Madonna: “Questo scapolare è un’arma di difesa, uno scudo di fortezza, un pegno di misericordia che Gesù vuol dare al mondo in questi tempi di sensualità e di odio contro Dio e la Chiesa. Si tendono reti diaboliche per strappare la fede dai cuori, il male dilaga, i veri apostoli sono pochi. È necessario un rimedio divino e questo rimedio è il Volto Santo di Gesù”. E promise: “Tutti quelli che indosseranno uno scapolare come questo e faranno ogni martedì una visita al Santissimo Sacramento per riparare gli oltraggi che ricevette il suo Sacro Volto durante la sua Passione e che riceve ogni giorno nel Sacramento Eucaristico, verranno fortificati nella fede, pronti a difenderla e a superare tutte le difficoltà interne ed esterne. Inoltre faranno una morte serena, sotto lo sguardo amabile del mio Divin Figlio”.

Madre Pierina si accinse alla missione affidatale dal cielo, malgrado la mancanza di mezzi. Parlò con il suo confessore di Milano, padre Rosi, che la indirizzò a coniare una medaglia al posto dello scapolare. Ottenne da Giuseppe Bruner il permesso di usare l’immagine tratta dalla sua rielaborazione fotografica del volto della Sacra Sindone e il benestare dell’arcivescovo di Milano, il beato Ildefonso Schuster, particolarmente devoto al Santo Volto. I fedeli poterono presto sperimentare le grazie legate alla medaglia, che fu coniata nonostante tutti i tentativi messi in atto dal diavolo per fermarne la diffusione: Satana tormentò Madre Pierina nel corpo e nello spirito e arrivò a strappare immagini e quadretti del Santo Volto. Lei sopportò tutto e offrì le sue sofferenze a Dio. Un giorno, il 7 aprile 1943, ebbe anche la consolazione della Vergine, che le apparve sollevandola dal dubbio sulla scelta della medaglia. “Figlia mia, sta tranquilla che lo scapolare è supplito dalla medaglia con le stesse promesse e favori: rimane solo da diffonderla sempre più. Ora mi sta a cuore la festa del Volto Santo del mio Divin Figlio, dillo al Papa che tanto mi preme”.

Della volontà di una festa al Volto Santo le aveva già parlato Gesù nel 1938: “Ho dato il mio Cuore come oggetto sensibile del mio dolore per i peccati degli uomini: voglio sia onorato con una festa particolare nel Martedì di Quinquagesima [così chiamato dalla Domenica di Quinquagesima, celebrata nella forma straordinaria del rito romano cinquanta giorni prima della Pasqua, ndr], festa preceduta da una Novena in cui tutti i fedeli riparino con me, unendosi alla partecipazione del mio dolore”. E, nel ’39, sempre il Signore le ribadì il suo giorno prediletto per questa devozione: “Voglio che il mio Volto sia onorato in modo particolare il martedì”.



Fraternamente CaterinaLD

"Siamo mendicanti e chiediamo agli altri anche le loro idee, come la staffetta della posta che riceve il documento dalle mani di uno e poi corre per darlo ad un altro. Faccio una timida parafrasi delle parole di chi ci ha preceduto nel cammino della fede, per annunciarle ad altri."
(fr. Carlos Alfonso Azpiroz Costa OP
Maestro dell’Ordine)
OFFLINE
Post: 34.836
Sesso: Femminile
15/03/2018 12.11
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota

Il Santo Volto celebrato nelle preghiere


Litanie del Santo Volto (1° schema)


Signore, pietà.


Cristo, pietà.


Signore, pietà.


Cristo, ascoltaci.


Cristo, esaudiscici.


O Volto Adorabile, compiacenza perfetta dell'Eterno Padre, pietà di noi.


O Volto Adorabile, opera divina dello Spirito Santo, pietà di noi.

O Volto Adorabile, splendore del paradiso, pietà di noi.


O Volto Adorabile, gioia e letizia degli Angeli, pietà di noi.


O Volto Adorabile, soave ristoro dei Santi, pietà di noi.


O Volto Adorabile, dolce riposo dei tribolati, pietà di noi.


O Volto Adorabile, consolante rifugio dei peccatori, pietà di noi.


O Volto Adorabile, speranza e conforto dei moribondi, pietà di noi.


O Volto Adorabile, vittorioso sul maligno, pietà di noi.


O Volto Adorabile, rivelatore della misericordia del Padre, pietà di noi.


O Volto Adorabile, creatore benedetto della legge d'amore, pietà di noi.


O Volto Adorabile, assertore potente della carità fraterna, pietà di noi.


O Volto Adorabile, assetato della salvezza degli uomini, pietà di noi.


O Volto Adorabile, bagnato di lacrime d'amore, pietà di noi.


O Volto Adorabile, ricoperto di fango e di sputi per noi, pietà di noi.


O Volto Adorabile, intriso di sudore e di sangue, pietà di noi.


O Volto Adorabile, insultato, schernito e schiaffeggiato, pietà di noi.


O Volto Adorabile, trattato da vilissimo schiavo, pietà di noi.


O Volto Adorabile, motteggiato nell'atroce agonia, pietà di noi.


O Volto Adorabile, pregante per i tuoi uccisori, pietà di noi.


O Volto Adorabile, abbandonato anche dal Padre, pietà di noi.


O Volto Adorabile, velato dal pallore dei morenti, pietà di noi.


O Volto Adorabile, pianto dalla Madre del dolore, pietà di noi.


O Volto Adorabile, deposto velato nella tomba, pietà di noi.


O Volto Adorabile, impresso nella Santa Sindone, pietà di noi.


O Volto Adorabile, splendido e trionfante nella mattina di Pasqua, pietà di noi. 


O Volto Adorabile, circonfuso di bontà nel manifestarti risuscitato agli Apostoli,  pietà di noi.


O Volto Adorabile, lucente e glorioso nell'Ascensione al cielo,  pietà di noi.


O Volto Adorabile, velato di profondissima umiltà nel mistero eucaristico, pietà di noi.  


O Volto Adorabile, rivestito di infinita grandezza nel giudizio finale,  pietà di noi.


O Volto Adorabile, invitante alla gloria gli eletti per tutta l'eternità, pietà di noi.


O Volto Adorabile, letizia sempiterna dei Santi,  pietà di noi.


O Volto Adorabile, immagine perfetta della sostanza del Padre,  pietà di noi.


Angelo di Dio, che togli i peccati del mondo, perdonaci, o Signore!


Agnello di Dio, cbe togli i peccati del mondo, esaudiscici, o Signore!


Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, pietà di noi, o Signore!


Preghiera: Ti salutiamo, Ti adoriamo, Ti amiamo Gesù Salvatore che prendi su di Te il peccato del mondo. Offriamo per mezzo del cuore della divina Madre Maria, come incenso e profumo di gratissimo odore, gli omaggi degli Angeli e di tutti i Santi, supplicandoti umilmente per la virtù del Tuo Santo Volto, di riparare e ristabilire in noi e in tutti gli uomini del mondo, la Tua immagine sfigurata dai peccati. Amen. 


Litanie del Santo Volto (2° schema)


Questa preghiera titanica si riferisce al Signore Gesù, Uomo Dio, che si ripresenta a noi con il Suo corpo e ci parla con il Suo volto. Un volto aperto a tutti gli uomini della storia per redimerli dai loro mali e trasfigurarli a Sua immagine. 


Signore, pietà.


Cristo, pietà.


Signore, pietà.


Cristo, ascoltaci.


Cristo, esaudiscici.


O Volto Adorabile, rivelazione dell'amore del Padre, pietà di noi.


O Volto Adorabile, immagine del Figlio di Dio fattosi uomo, pietà di noi.


O Volto Adorabile, manifestazione dei doni e dei frutti dello Spirito, pietà di noi.


O Volto Adorabile, ricapitolazione degli esseri del cielo e della terra, pietà di noi.


O Volto Adorabile, impresso in tutti gli uomini del mondo, pietà di noi. 


O Volto Adorabile, cui è riassunto il dolore, l'amore, la morte, la risurrezione, pietà di noi. 


O Volto Adorabile, propagato da chi si vota all'avvento del Regno, pietà di noi.  


O Volto Adorabile, riparato completando quanto manca alla tua passione, pietà di noi.


O Volto Adorabile, ristabilito nella formazione dell'uomo nuovo, pietà di noi.


O Volto Adorabile, illuminato dalla carità fattasi offerta, pietà di noi.


O Volto Adorabile, cercato negli abbandonati, nei malati, negli offesi dal peccato e dall'ingiustizia,  pietà di noi.


O Volto Adorabile, servito nei poveri, nei deboli, negli emarginati e negli anziani soli,  pietà di noi.


O Volto Adorabile, consolato da quanti convertendosi ritornano al Padre, pietà di noi.


O Volto Adorabile, rivelato dove si fa promozione umana secondo il Vangelo, pietà di noi.


O Volto Adorabile, manifestato in quanti consacrano la loro vita al tuo amore, pietà di noi.


O Volto Adorabile, benedetto in quanti ti vedono presente in ogni fratello, pietà di noi.


O Volto Adorabile, rifiutato in chi non accoglie la vita prima e dopo il concepimento, pietà di noi.


O Volto Adorabile, umiliato nei bambini maltrattati e sfruttati, pietà di noi.


O Volto Adorabile, emarginato nei matrimoni e in tutti gli impegni di vita falliti, pietà di noi.


O Volto Adorabile, plagiato nei giovani senza ideali e in coloro che si vendono lungo le strade, pietà di noi.


O Volto Adorabile, minacciato dalle armi e dall'abuso politico, pietà di noi.


O Volto Adorabile, respinto negli uomini dalla pelle diversa, negli handicappati, nei malati mentali, pietà di noi.


O Volto Adorabile, lasciato morire nei poveri ai margini delle strade, pietà di noi.


O Volto Adorabile, offeso dalla pratica della eutanasia, pietà di noi.


O Volto Adorabile, dimenticato da chi usa la persona come oggetto, pietà di noi.


O Volto Adorabile, imprigionato dai sistemi che privano l'uomo della libertà, pietà di noi.


O Volto Adorabile, sfruttato dalla società vittima del consumismo, pietà di noi.


O Volto Adorabile, nascosto nel Mistero Eucaristico, pietà di noi. 


O Volto Adorabile, glorificato in quanti partecipano in pienezza alla tua santità, pietà di noi.


O Volto Adorabile, gioia di coloro che ti cercano e ti trovano, pietà di noi.


Agnello di Dio che prendi su di Te il peccato del mondo, perdonaci, o Signore!


Agnello di Dio che prendi su di Te il peccato del mondo, esaudiscici, o Signore!


Agnello di Dio che prendi su di Te il peccato del mondo, pietà di noi, o Signore!


Preghiera: O Padre, che illumini ogni uomo che viene in questo mondo, fa risplendere su di noi la luce del tuo Volto, perché i nostri pensieri siano sempre conformi alla tua sapienza e possiamo amarTi e amare i nostri fratelli con cuore sincero. Per Cristo nostro Signore. Amen. (Litanie delle Religiose del Santo Volto) 


Litanie del Santo Volto (3° schema)


Signore, pietà.


Cristo, pietà.


Signore, pietà.


Cristo, ascoltaci.


Cristo, esaudiscici.


Dio, Padre del cielo, pietà di noi.


Dio, Figlio, pietà di noi.


Dio, Spirito Santo, pietà di noi.


Trinità Santissima, che sei un solo Dio, pietà di noi.


O Gesù, il cui Volto adorabile fu adorato con profonda venerazione da Maria Santissima e da San Giuseppe, quando Lo videro per la prima volta, abbi pietà e donaci l'amore!


O Gesù, il cui Volto adorabile riempì di gioia gli Angeli, i Pastori e i Magi nella grotta di Betlemme, abbi pietà e donaci l'amore!


O Gesù, il cui Volto adorabile accese d'amore il vecchio Simeone e la profetessa Anna, nel tempio, abbi pietà e donaci l'amore!


O Gesù, il cui Volto adorabile fu bagnato dalle lacrime della Tua santa infanzia, abbi pietà e donaci l'amore!


O Gesù, il cui Volto adorabile riempì di ammirazione i dottori della legge, quando, all'età di 12 anni, Ti fermasti nel tempio ad insegnare, abbi pietà e donaci l'amore!


O Gesù, il cui Volto adorabile era splendente di purezza e infiammato di carità, abbi pietà e donaci l'amore!


O Gesù, il cui Volto adorabile era più bello del sole, più grazioso della luna e più luminoso delle stelle, abbi pietà e donaci l'amore!


O Gesù, il cui Volto adorabile era di una bellezza attraente e di una grazia affascinante, abbi pietà e donaci l'amore!


O Gesù, il cui Volto adorabile aveva una nobiltà che traspariva da ogni Suo lineamento ed espressione, abbi pietà e donaci l'amore!


O Gesù, il cui Volto adorabile è contemplato dagli Angeli incessantemente, abbi pietà e donaci l'amore!


O Gesù, il cui Volto adorabile è la gioia dei Santi, abbi pietà e donaci l'amore!


O Gesù, il cui Volto adorabile è capolavoro dello Spirito Santo, nel quale il Padre pone tutta la sua compiacenza, abbi pietà e portaci al Padre!


O Gesù, il cui Volto adorabile è la delizia di Maria Santissima e di San Giuseppe, abbi pietà!


O Gesù, il cui Volto adorabile è specchio ineffabile delle perfezioni divine, abbi pietà e donaci l'amore!


O Gesù, il cui Volto adorabile possiede una bellezza sempre antica e sempre nuova, abbi pietà e donaci l'amore!


O Gesù, il cui Volto adorabile è un tesoro di grazia e di benedizione, abbi pietà!


O Gesù, il cui Volto adorabile sofferse, nel deserto, ogni sorta di intemperie, abbi pietà!


O Gesù, il cui Volto adorabile fu bruciato dalla calura del sole e bagnato di sudore nei viaggi, abbi pietà!


O Gesù, il cui Volto adorabile aveva un'espressione tutta divina, abbi pietà!


O Gesù, il cui Volto adorabile pieno di mitezza e di dolcezza, attirava i giusti e i peccatori, abbi pietà!


O Gesù, il cui Volto adorabile baciava con amore i bambini e li benediceva, abbi pietà!


O Gesù, il cui Volto adorabile divenne brillante come il sole e risplendente di gloria sul monte Tabor, abbi pietà!


O Gesù, il cui Volto adorabile pianse davanti al sepolcro di Lazzaro, abbi pietà e perdonaci!


O Gesù, il cui Volto adorabile si prostrò a terra nel Giardino degli Olivi e sofferse la confusione e il peso dei nostri peccati, abbi pietà e perdonaci!


O Gesù, il cui Volto adorabile sudò sangue, perdonaci e abbi pietà!


O Gesù, il cui Volto adorabile fu baciato da Giuda, perdonaci e abbi pietà!


O Gesù, il cui Volto adorabile riempì di timore i soldati che caddero a terra, perdonaci e abbi pietà!


O Gesù, il cui Volto adorabile venne schiaffeggiato, ingiuriato e oltraggiato, perdonaci e abbi pietà!


O Gesù, il cui Volto adorabile venne sputacchiato e picchiato con rudi colpi e schiaffi, perdonaci e abbi pietà!


O Gesù, il cui Volto adorabile ferì il cuore di San Pietro con uno sguardo di dolore e di amore, perdonaci e abbi pietà!


O Gesù, il cui Volto adorabile fu per noi umiliato nei tribunali di Gerusalemme, perdonaci e abbi pietà!


O Gesù, il cui Volto adorabile non si turbò, quando Pilato pronunciò la funesta sentenza, abbi pietà!


O Gesù, il cui Volto adorabile cadde a terra sotto la pesante Croce, perdonaci!


O Gesù, il cui Volto adorabile merita tutto il nostro rispetto, omaggio e adorazione, perdonaci!


O Gesù, il cui Volto adorabile coperto di sudore e di sangue, fu asciugato con un velo dalla pietosa Veronica nel cammino verso il Calvario, perdonaci!


O Gesù, il cui Volto adorabile venne alzato sulla Croce, il più umiliante supplizio, perdonaci!


O Gesù, il cui Volto adorabile ebbe il capo coronato di spine, perdonaci!


O Gesù, il cui Volto adorabile sparse lacrime di sangue, perdonaci!


O Gesù, il cui Volto adorabile ebbe la bocca amareggiata dal fiele e dall'aceto, perdonaci!


O Gesù, il cui Volto adorabile e di incomparabile bellezza, divenne simile al volto di un lebbroso, perdonaci!


O Gesù, il cui Volto adorabile si oscurò alla visione orrenda dei peccati del mondo, perdonaci e abbi pietà!


O Gesù, il cui Volto adorabile fu coperto dalla triste ombra della morte, perdonaci e abbi pietà!


O Gesù, il cui Volto adorabile fu lavato e profumato da Maria Santissima e dalle sante donne, e coperto con un sudario, ascoltaci!


O Gesù, il cui Volto adorabile fu rinchiuso in un sepolcro, perdonaci!


O Gesù, il cui Volto adorabile divenne risplendente di gloria e di bellezza nel giorno della Risurrezione, ascoltaci!


O Gesù, il cui Volto adorabile risplendette di brillantissima luce nel giorno dell'Ascensione, esaudiscici!


O Gesù, il cui Volto adorabile rimane nascosto nella Santissima Eucarestia, ascoltaci!


O Gesù, il cui Volto adorabile apparirà alla fine dei tempi con grande potenza e maestà, attiraci!


O Gesù, il cui Volto adorabile farà tremare i peccatori nel giudizio, donaci il tuo dono: l'amore!


O Gesù, il cui Volto adorabile sarà la gioia dei giusti per tutta l'eternità, donaci il tuo dono: l'amore!


Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, perdonaci, o Signore!


Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, esaudiscici, o Signore!


Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, pietà di noi, o Signore!

Preghiera: O mio Gesù, guardaci con misericordia! Volgi il Tuo Volto a ciascuno di noi, come facesti con la Veronica, non perché Lo vediamo con gli occhi del corpo (noi non lo meritiamo), ma perché Lo veda il cuore, affinché sempre da Te protetti, possiamo attingere a questa sorgente inesauribile, la forza necessaria per sostenere le prove della vita. Amen.


(Preghiera del Papa Pio IX).


Invocazioni al Santo Volto


Signore, pietà.


Cristo, pietà.


Signore, pietà.


Cristo, ascoltaci.


Cristo, esaudiscici.


Padre celeste, Dio, pietà di noi.


Figlio, Redentore del mondo, Dio, pietà di noi.


Spirito Santo, Dio, pietà di noi.


Santa Trinità, unico Dio, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, splendore del Padre, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, candore di luce eterna, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, sole di giustizia, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, specchio di virtù, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, amabilissimo, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, delizia di Maria e di Giuseppe, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, adorato dai pastori e dai magi, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, risplendente sul monte Tabor, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, pietoso con la Maddalena, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, piangente sopra Lazzaro, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, prostrato a terra nel Getsemani, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, baciato a tradimento nell'Orto, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, colpito dagli schiaffi, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, sputacchiato, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, ricoperto di uno straccio, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, intriso di sangue, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, che guardasti Pietro, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, rifulgente nell'Ascensione, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, che tornerai nel giorno del Giudizio, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, unico nostro bene, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, sollievo dei miseri, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, speranza degli infermi, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, gaudio degli Angeli, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, desiderio dei Patriarchi, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, luce dei Profeti, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, fiamma degli Apostoli, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, fortezza dei Martiri, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, vita dei Confessori, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, profumo dei Vergini, pietà di noi.


Volto adorabile di Gesù, delizia di tutti i Santi, pietà di noi.


Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, perdonaci, o Signore.


Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, esaudiscici, o Signore.


Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, pietà di noi, o Signore.


In Cristo Gesù il Padre ci ha benedetti: e ha fatto brillare il suo Volto.


Preghiamo: O Padre, che con la Passione di Cristo hai liberato l'umanità dalla morte, ereditata col peccato, rinnovaci a somiglianza del tuo Figlio, perché, cancellata la nativa immagine del vecchio Adamo, rifulga in noi con la tua grazia l'immagine del celeste Adamo, Gesù Cristo nostro Signore. Egli è Dio, e vive e regna con Te, nell'unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli. Amen.  

 


Fraternamente CaterinaLD

"Siamo mendicanti e chiediamo agli altri anche le loro idee, come la staffetta della posta che riceve il documento dalle mani di uno e poi corre per darlo ad un altro. Faccio una timida parafrasi delle parole di chi ci ha preceduto nel cammino della fede, per annunciarle ad altri."
(fr. Carlos Alfonso Azpiroz Costa OP
Maestro dell’Ordine)
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 01.00. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com