A tutti voi che passate da qui: BENVENUTI
Se avete desiderio di capire che cosa insegna la Bibbia che il Magistero della Santa Chiesa, con il Sommo Pontefice ci insegna, questo Gruppo fa per voi. Non siamo "esperti" del settore, ma siamo Laici impegnati nella Chiesa che qui si sono incontrati da diverse parti d'Italia per essere testimoni anche nella rete della Verità che tentiamo di vivere nel quotidiano, come lo stesso amato Giovanni Paolo II suggeriva.
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page

Non ho capito un passo del Vangelo (chiarimenti e approfondimenti sulla Scrittura)

Last Update: 2/26/2018 7:20 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 39,812
Gender: Female
11/30/2012 6:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote

[SM=g1740733]  Si salvano tutti?

 

Salvezza eterna

È ovvio che molti si chiedano: ma quanti vanno all’inferno?
Rifacciamoci al Vangelo.

Dopo aver concluso la parabola del “convitato senza l’abito
nuziale”, Gesù afferma che fu gettato «nelle tenebre
esteriori, dove sarà pianto e stridore di denti». Poi, Gesù
aggiunge una misteriosa rivelazione: «perché molti sono i
chiamati, ma pochi gli eletti».

Questa “rivelazione” vien ripetuta da S. Matteo, con immagini:
«Entrate per la porta stretta, perché larga è la porta
e spaziosa la via che porta a perdizione e molti sono
quelli che entrano in essa; mentre stretta è la porta e angusta
la via che conduce alla vita e pochi sono quelli che la
trovano».

Per S. Agostino, queste parole di Gesù: “molti sono i chiamati, ma pochi gli eletti”, «non è una parola, ma un tuono»; e l’interpreta: «certamente quelli che si salvano sono un piccolo numero».
S. Giovanni Crisostomo si chiedeva: «quante persone sisalveranno della nostra città?» e rispondeva: «tra tante migliaia di persone, nemmeno cento arriveranno alla salvezza».

S. Tommaso d’Aquino cerca di spiegare questa selezione:
«un bene proporzionato alla comune condizione della natura umana si trova in molti..., ma il bene che è al di sopra della comune condizione della natura, è un numero ristretto... E siccome la beatitudine eterna, consistente nella visione di Dio, supera la comune condizione della natura, sono pochi quelli che si salvano. E questo dimostra la misericordia di Dio che
innalza, alcuni a quella salvezza che la maggioranza degli uomini non raggiunge».

Nelle prediche di tutti i Santi di tutti i tempi, quelle parole
di Gesù furono commentate con minacciosi ammonimenti.
S. Leonardo da Porto Maurizio ripeteva spesso, nelle sue prediche, la storia del Prelato di Lione che “per zelo della sua anima”, si era riparato nel deserto a far penitenza, ed era morto nella stessa ora in cui era morto S. Bernardo.
Comparendo, dopo morte, al suo vescovo, gli dice: «nella stessa ora in cui morii io, spirarono trentamila persone. Di queste, l’abate Bernardo ed io salimmo subito al cielo; altri tre, andarono in purgatorio; tutte le altre 29milanovecentocinque anime, precipitarono all’inferno!».

Certo, non è di fede questo contare, perchè la Chiesa non
ha mai tradotto in numeri i “molti chiamati” e i “pochi eletti”, ma ci ricorda che nella profezia dell’ultimo giudizio, Gesù
ha ripetuto: «Io vi dico: in quella notte, due saranno in un letto; l’uno, sarà preso, e l’altro, lasciato; due donne macineranno assieme: una sarà presa, l’altra, lasciata; due saranno al campo: una sarà presa e l’altra lasciata». Mistero di Dio!..

tratto da "Restauriamo la Chiesa" di Don Luigi Villa


[SM=g1740771]


Fraternamente CaterinaLD

"Siamo mendicanti e chiediamo agli altri anche le loro idee, come la staffetta della posta che riceve il documento dalle mani di uno e poi corre per darlo ad un altro. Faccio una timida parafrasi delle parole di chi ci ha preceduto nel cammino della fede, per annunciarle ad altri."
(fr. Carlos Alfonso Azpiroz Costa OP
Maestro dell’Ordine)
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:15 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com