DIFENDERE LA VERA FEDE
printprintFacebook

A tutti voi che passate da qui: BENVENUTI
Se avete desiderio di capire che cosa insegna la Bibbia che il Magistero della Santa Chiesa, con il Sommo Pontefice ci insegna, questo Gruppo fa per voi. Non siamo "esperti" del settore, ma siamo Laici impegnati nella Chiesa che qui si sono incontrati da diverse parti d'Italia per essere testimoni anche nella rete della Verità che tentiamo di vivere nel quotidiano, come lo stesso amato Giovanni Paolo II suggeriva.
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Facebook  

L'adesione al cattolicesimo grazie alla FSSPX (da Messainlatino)

Last Update: 1/12/2011 12:41 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 37,431
Gender: Female
1/12/2011 12:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote

[SM=g1740733] a riguardo del "caso" di don Massimo esposto nel messaggio precedente, ci sono interventi interessanti alcuni dei quali li ho pubblicati sopra, altri li trovate nel Blog in questione, qui ne posterò ancora altri di interesse al tema:


....anima in tormento...ha detto:

sono profondamente triste nel leggere la lettera di don Massimo, perchè non devono esistere due chiese, la chiesa è una!!  
la sua decisione dimostra ancora una volta la grande voglia che abbiamo tutti di sacralità di varcare la soglia e di trovare DIO non il mondo con tutte le sue brutture.  
mi auguro che la chiesa cattolica romana faccia seriamente il punto della situazione e verifichi i frutti del dopo concilio vaticano II.  
Personalmente quando entro in chiesa vorrei trovare un prete riconoscibile già dall'abbigliamento, vorrei sentire musiche degne del culto, bontà, santità delle forme vera arte e universalità...recita così la sacrosanctum concilium......e vedere delle celebrazioni che non siano una profanazione del tempio......diciamolo quanti santi si sono abbeverati con il rito così detto antico????......

***************


la mia risposta:

Embarassed  NON ci sono DUE Chiese con la FSSPX, ma due modi di VIVERLA, mons. Lefebvre non fondò una Chiesa, ma si accinse a DIFENDERE LA CHIESA da ciò che Paolo VI definì "AUTODEMOLIZIONE".......  
così come non ci sono DUE Messe ma due FORME "ordinaria e straordinaria" che purtroppo sottolineano questo SCANDALO....  
 
"due" Chiese esistono quando si formulano DOTTRINE E DOGMI CONTRARIE E DIVERSE ALLA TRADIZIONE....e dove esistono gruppi AL SUO INTERNO atti a difendere la propria tradizione e non quella della Chiesa, un esempio eclatante è il cammino neocatecumenale, CHIESA NELLA CHIESA perchè Kiko ha ottenuto, paradossalmente, di MODIFICARE I PRESBITERI DELLE CHIESE E NON CELBRANO LA MESSA SUGLI ALTARI CONSACRATI, ma dove vanno devono mettere per ordine di Kiko IL LORO ALTARE al di sotto dell'altare legittimo.... inoltre Kiko insegna che la Comunione deve essere presa OBBLIGATORIAMENTE PER LORO SOTTO LE DUE SPECIE, ALTRIMENTI NON E' COMPLETA....  
Embarassed 

************************

Bartimeo ha detto:

Caterina. La mia era una risposta e non un ragionamento. Non ho detto si è dimesso ho fatto un paragone ( se leggi bene dico ... come dire, non è un'azienda).  
Detto questo io attendo ancora una risposta a questo quesito.  
Cosa cavolo stanno a discutere a fare se tutto è già così chiaro?  
Se, Mons. Fellay, non è canonicamente Vescovo ( mi sembra di essere nel giusto facendo questa affermazione) ed essendo ( ma non mi risulta sia così) la Fraternita nella Chiesa, il sacerdote che fa passa da una realtà ad un'altra, non deve ubbidire al Vescovo diocesano comunque? Provo a spiegarmi meglio con una battuta: non rischia questo sacerdote di essere mandato a lavorare a Torino dalla fraternita e di ritrovarsi poi come Vescovo cui deve ubbidienza Mons. Nosiglia?  
Attendo le due risposte!  
ciao  
Matteo



************************

la mia risposta (il messaggio lo trovate nel post precedente)

Smile  Caro Bartimeo, allora conterò sul tuo perdono per il mio avanzato approfondimento alle tue parole...  
quanto a mons. Fellay egli E' VESCOVO, altrimenti non avrebbe avuto senso la revoca della scomunica che stava anche a cuore del Papa.... non ha attualmente GIURISDIZIONE è vero, ma.... non trova forse l'esilio anche la Messa antica che pur essendo STATA LIBERATA di fatto non lo è ed è detta di forma "straordinaria" e dove non è collocata CANONICAMENTE in forma ordinaria in nessuna Chiesa tranne quella della Trinità a Roma perchè voluta espressamente dal Papa e così resa "ordinaria" anche dai Frati dell'Immacolata?  
Ma quale Vescovo VIVE CANONICAMENTE la Messa antica leberalizzata? Wink  
Potremo così chiederci: mons. Fellay è Vescovo? secondo le parole del Papa si, ma attualmente lo è in una forma "straordinaria"....  
non ha giurisdizione... ma è libero  - revoca della scomunica - di esserci....  
 
E' ovvio pertanto ( seconda domanda ) che attualmente la situazione della FSSPX non avendo giurisdizione non dipende dal vescovo del luogo.... ma semmai CHIEDE una sorta di "lasciapassare" direttamente alla Santa Sede che non a caso, dopo l'ED alla fine gli è stato concesso.... leggasi per esempio le recenti ordinazioni presbiteriali di giugno dove il vescovo del luogo - germania - le aveva negate, e la FSSPX, spostandosi di luogo, ha ottenuto un "lasciapassare" dalla Santa Sede.... Wink  
Sono "concessioni" che la Santa Sede può e deve permettersi.... questo per altro garantisce che le divergenze che nascono dentro le diocesi non rischino di diventare  eccessive o peggio, far diventare il vescovo del posto una sorta di Soviet....  
 
Se un domani la FSSPX troverà giurisdizione, sono sicura che ci saranno anche gli elementi per evitare che tale obbedienza al Vescovo possa incidere SULLA FORMAZIONE DEI SEMINARISTI E SULLA LORO SPECIFICA VOCAZIONE all'interno della Fraternità stessa... l'esempio concreto lo abbiamo negli Ordini Religiosi dove non è il vescovo a determinarne l'andamento....  
spero di aver dato un contributo alle tue domande....  
un abbraccio!



Fraternamente CaterinaLD

"Siamo mendicanti e chiediamo agli altri anche le loro idee, come la staffetta della posta che riceve il documento dalle mani di uno e poi corre per darlo ad un altro. Faccio una timida parafrasi delle parole di chi ci ha preceduto nel cammino della fede, per annunciarle ad altri."
(fr. Carlos Alfonso Azpiroz Costa OP
Maestro dell’Ordine)
Mostra Evento 1:6 MODELLISMO IN GRANDE MEZZI GRANDI modellismo d...10 pt.10/22/2019 9:46 PM by elefant169
Secondo stint su WoW e taciti accordiAnkie & Friends - L&#...9 pt.10/23/2019 3:01 PM by anklelock89
Marzia RoncacciTELEGIORNALISTE FANS FORU...7 pt.10/23/2019 1:25 PM by docangelo
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:07 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com