00 7/17/2010 4:59 PM

Presentazione breve:

Don Enzo Boninsegna, nato nel 1945
a Isola della Scala (VR).
Entrato in seminario a 19 anni e consacrato Sacerdote a 24 anni, ha esercitato il suo ministero come vice-parroco per 5 anni nella parrocchia di Vigasio (VR), per altri 15 anni nella parrocchia di Maria Immacolata (VR) e dal 1990 svolge il suo ministero come confessore nella parrocchia di Gesù Divino Lavoratore (VR).

Dal 1990 ha cominciato a diffondere scritti propri e di altri autori nel tentativo di dar voce a temi della fede cattolica di cui quasi più nessuno parla o su cui regna la massima confusione, a causa dell'eccessiva tolleranza che la Chiesa ha oggi verso somari, cani e porci che invece di predicare il Vangelo lo tradiscono ragliando, abbaiando e grugnendo le loro follie come fossero verità!





IL PARERE DI ALCUNI LETTORI:

C. M. - Ho 24 anni e sono una studentessa della facoltà di Lettere. Per anni ho seguito il catechismo in parrocchia ma ne sono rimasta delusa... Una perdita di tempo!
Lentamente mi sono allontanata da Dio senza nemmeno rendermene conto... A scuotermi è stato uno del Suoi libretti. Non mi era mai stato spiegato nulla di simile. Incuriosita Le ho chiesto altri libretti che mi hanno aiutato a ritrovare la fede e la felicità che non conoscevo più da anni. Dopo averli letti li ho girati ad alcune amiche. Ora sto vagliando la possibilità di consacrarmi a Dio nella vita religiosa.
Grazie di cuore per il bene che mi ha fatto.

N. L.
- Sa usare molto bene la penna per un bene grandissimo: difendere i valori supremi. Ammiro tanto il suo grandissimo coraggio nel difendere la Verità, quella Verità che, sola, ci rende liberi, di quella libertà necessaria in questo tempo pauroso, ma non disperato.
Il pane della Verità si dispensa in mille modi: con la parola parlata ed oggi specialmente con la parola scritta. Non bisogna aver paura dell'uomo che non sa amare la Verità.

SUORE M. D. G. - Questi libretti sono una voce in difesa dei diritti di Dio che oggi gli uomini calpestano incoscientemente.
Ne ammiriamo la chiarezza della dottrina e la semplicità della presentazione che li rende all'altezza di tutti i lettori; sono caldi inviti alla fede e alla morale.
Si sente che scaturiscono da un cuore sacerdotale innamorato di Dio.

M. L. - Grazie di cuore per l'opera di evangelizzazione che porta avanti attraverso la diffusione di buona stampa in un periodo in cui sugli scaffali di tante librerie cattolichE abbondano testi che "cattolici" non possono proprio definirsi! La seguo da qualche anno nella Sua opera editoriale e devo a Lei parte della mia formazione religiosa. Nel limite del possibile cerco di diffondere opuscoli e libretti negli ambienti che frequento.

L. N. - Auguro ogni bene al suo ottimo lavoro di scrittore intelligente, cattolicamente intelligente e intelligentemente cattolico, sacerdotalmente apostolico ed apostolicamente sacerdotale, tanto urgente in questa società bisognosa di luce e di Grazia.

PADRE G. M. - o.f.m. - I suoi libri sono chiari e vivaci nell'esposizione, come anche arguti (non direi polemici) in certe sue argomentazioni.
Immagino che se qualcuno - come si dice - dissente dalle sue prese di posizione, tutti però converranno che i suoi scritti fanno bene all'anima, e questo è quello che più conta.
Augurandole tante soddisfazioni nel distribuire la verità ai lettori, voglia gradire i miei più distinti saluti.

NOTA BENE
Purtroppo devo aggiungere che, oltre a lettere incoraggianti, ricevo anche lettere velenose che sconfinano nell'odio e nel disprezzo più furibondo e volgare. E tanto è rabbioso l'odio di questi "fratelli di fede", altrettanto inesistenti sono gli argomenti che portano a favore delle loro tesi. Danno per scontato che le loro "follie" sono "verità" intoccabili. Pazienza!

Pero, un po' strani certi personaggi! Si dicono "pluralisti", aperti al dialogo (e lo sarebbero anche col diavolo se potessero!), ma poi lo sono a modo loro, per cui nella Chiesa dovrebbe esserci posto per tutti i "matti" della loro specie, ma non per chi non è disposto a calar le "braghe" davanti alle mode del momento.




CATALOGO, CLICCA E ORDINA....RICOMPONI LA TUA BIBLIOTECA CON SANTE LETTURE.....

 CATECHESI

> SPIRITUALITÀ

> BATTAGLIE DA COMBATTERE

> MESSAGGI DAL CIELO

> PROFILI DI SANTITÀ

> STORIA DELLE MENZOGNE

> TESTIMONIANZE DI VITA

> NARRATIVA



"NON PUOI PIU' DIRE MA IO NON LO SAPEVO"



[Edited by Caterina63 7/17/2010 6:01 PM]
Fraternamente CaterinaLD

"Siamo mendicanti e chiediamo agli altri anche le loro idee, come la staffetta della posta che riceve il documento dalle mani di uno e poi corre per darlo ad un altro. Faccio una timida parafrasi delle parole di chi ci ha preceduto nel cammino della fede, per annunciarle ad altri."
(fr. Carlos Alfonso Azpiroz Costa OP
Maestro dell’Ordine)